Ennesimo maxi sequestro di stupefacenti dei Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Palermo Piazza Verdi e della Stazione di Acqua dei Corsari nel quartiere Sperone. I militari erano impegnati da giorni in una serie di controlli nel quartiere Sperone, e precisamente in via Passaggio De Felice Giuffrida, che si conferma per l’ennesima volta luogo di attività di spaccio.

Lo scorso mercoledì Giuseppina Randazzo, casalinga palermitana classe 1969, incensurata, è stata arrestata a seguito di una perquisizione domiciliare. Nell’abitazione sono stati rinvenuti oltre 600 grammi di cocaina e 160 euro.

BALISTRERI GIUSEPPEIeri mattina, sempre nella stessa strada, dopo un servizio di osservazione, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Palermo Piazza Verdi e della Stazione di Acqua dei Corsari, supportati da Ulisse, pastore tedesco di 5 anni, unità  cinofila antidroga in forza al Nucleo Carabinieri di Palermo Villagrazia, hanno rinvenuto nell’abitazione di Giuseppe Balistreri, 50enne palermitano, volto noto alle forze dell’ordine, 3 chili hashish, 22 grammi di cocaina ed oltre 800 euro in contanti, provento dell’illecita attività di spaccio.

L’uomo, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stato tratto condotto presso la casa circondariale di Palermo “Pagliarelli”.