Roberta Bongiorno, originaria di Gangi, è stata eletta Miss Comuni Fioriti 2017. La cerimonia di premiazione, condotta dalla giornalista Rai Camilla Nata,  si è svolta ieri sera (11 novembre) nel comune di Spello, in provincia di Perugia.
All’iniziativa hanno partecipato le miss di comuni provenienti da diverse regioni italiane, “dalle vette della Valle d’Aosta e del Trentino fino al mare della Sicilia”, passando dal paesaggio madonita che si è imposto con la bellezza semplice e discreta di Roberta, propria del bucaneve, fiore preferito dalla neo miss.

Proprio il fiore preferito da Roberta, 34 anni, ha portato fortuna alla Sicilia, la “stella del mattino”, per la prima volta nella storia del concorso nazionale, ha ha fatto salire sul podio due “fiori” dei borghi siciliani.

Roberta Bongiorno

Roberta Bongiorno, foto di Gianluca Patti

La gangitana Bongiorno ed al secondo posto Tamara Recupero di Furnari (Me), che su facebook è seguita da 571 persone. Il suo fiore preferito è l’orchidea.
La diciannovenne Debora Cipriano Monetta, di Tavagnasco (To), che preferisce la sterlizia, si è dovuta accontentare del terzo posto.

Le concorrenti sono state apprezzate e valutate da una prestigiosa giuria internazionale. L’imprenditore dei gioielli Tonino Boccadamo, il foto reporter della rivista Vip, Marco Nardo,  la dottoressa Adrea Bocsi  (Ungheria) l’architetto Anton Michele IsgròSchlaus (Slovenia), dell’Associazione europea per i fiori ed i paesaggi,  ed il canadese Raymond Carriére, presidente mondiale di “Communities in Bloom”.

«Soddisfazione per la giovane di Gangi ma anche per la Sicilia che incassa il risultato pieno anche con il secondo posto della ragazza di Furnari. Comuni Fioriti 2017 oggi, (12 novembre, ndr) entra nel vivo con la premiazione dei comuni. I social hanno appiattito le distanze ma ritrovarsi insieme a dialetti di ogni parte d’Italia da il senso ed il valore della crescita attraverso il confronto. Vale per le ragazze ma sopratutto per le Amministrazioni Comunali», afferma Michele Isgro (nella foto), vice presidente nazionale di AsproFlor Comuni Fioriti e coordinatore del circuito dei Comuni fioriti siciliani.

La bellezza di Roberta Bongiorno, che era partita con altre 5 concorrenti siciliane, farà da testimonial in tutte le iniziative promosse da Assoflor-Comunifiorti che si svolgeranno nei prossimi mesi e fino all’edizione 2018 di Comuni Fioriti.
Alla Bongiorno il testimone di Miss 2017 è stato passato da Maria Trofimciuc, Miss Comuni fioriti 2016.