Due roghi si sono sviluppati nel tardo pomeriggio a Termini Imerese nell’arco di trenta minuti. Sembrerebbe un atto vandalico organizzato ad hoc da un piromane. Un primo incendio è divampato nella parte bassa della città, nella villetta della Marina, subito dopo è scattato l’allarme nel parco della Serpentina. Immediati gli interventi che hanno evitato il propagarsi delle fiamme.  
Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia Municipale di Termini Imerese che, conseguentemente, hanno controllato tutto il territorio comunale in cerca del malvivente.
Fortunatamente nessun danno è stato registrato e nessuno si è ferito. Intanto è caccia al possibile piromane.