I Carabinieri della compagnia di San Lorenzo, coadiuvati dal personale della Capitaneria di Porto e dalla Polizia Municipale  hanno svolto un servizio mirato al controllo delle condizioni igienico sanitarie dei venditori ambulanti di prodotti ittici. Nel dettaglio, nei  quartieri Arenella ed Acquasanta, sono stati passati al controllo di ben 6 attività abusive, tutte sprovviste delle autorizzazioni obbligatorie, occupanti abusivamente il suolo pubblico e prive delle necessarie prescrizioni igieniche che impongono l’etichettatura con le caratteristiche del  prodotto e la sua tracciabilità dal produttore al venditore.

Ai sei venditori ambulanti sono state elevate contravvenzioni amministrative per un totale di 10mila euro; i mezzi adibiti al commercio e gli alimenti, sottoposti a sequestro.