Dopo un lungo percorso burocratico, il Comune di Termini Imerese ha consegnato alla Città Metropolitana di Palermo un edificio che ospiterà il Liceo Artistico dell’Istituto “Gregorio Ugdulena”.
L’iniziativa, realizzata nell’ambito del progetto della Scuola di Cartapesta, risale al 2015, ossia quando, ultimati i lavori ad opera del Comune, si decise di assegnare i locali al Liceo Artistico, nello specifico all’indirizzo relativo alle arti figurative.

L’iter si è concluso solo di recente, per volontà dell’attuale amministrazione municipale, con il plauso del sindaco della Città Metropolitana Leoluca Orlando non soltanto perché il Liceo avrà finalmente spazi adeguati e nuovi, ma anche perché l’ex Provincia Regionale di Palermo potrà risparmiare l’attuale canone d’affitto per i locali privati in uso.

francesco giuntaIl Comune di Termini Imerese, infatti, ha assunto l’impegno di concedere i locali  in uso gratuitamente, per nove anni eventualmente rinnovabili, alla Città Metropolitana.

Di contro, quest’ultima si è impegnata a rendere confortevoli gli ambienti e a provvedere all’attivazione delle utenze per la sezione del Liceo Artistico dell’Istituto Scolastico alla quale  le aule sono destinate. L’Ente provinciale si occuperà altresì di assicurare la manutenzione ordinaria e straordinaria.

«Ringrazio gli uffici e il personale, in particolare l’architetto Rosario Nicchitta, dirigente comunale – dichiara il sindaco Francesco Giunta –  per avere seguito il progetto sin dalla nascita, contribuendo con capacità e  professionalità alla realizzazione di un grande progetto di riqualificazione di un’area degradata della nostra città: l’amministrazione  ha posto al centro del programma la cultura, e questa iniziativa costituisce il primo passo nella direzione della crescita economica e sociale della comunità».