I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Bagheria hanno arrestato due giovani bagheresi, Bartolomeo Antonino Scaduto e Fabio Tripoli per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.  I giovani viaggiavano insieme su una Mercedes in zona viale Regione Siciliana.  Notati dai Carabinieri, in prossimità dello svincolo di via Pitrè, l’autovettura è stata fermata e sottoposta a controllo. Nel portaoggetti è stata rinvenuta una confezione di patatine, all’interno della quale erano occultati due involucri sottovuoto contenenti 110 grammi di cocaina e 110 grammi di eroina.

 

Bartolomeo Antonino Scaduto

Bartolomeo Antonino Scaduto

I due giovani, al termine delle formalità di rito, sono stati trasferiti presso la Casa Circondariale “Pagliarelli” di Palermo dove rimarranno a disposizione dell’Autorità Giudiziaria competente ed in attesa dell’udienza di convalida.

 

 

L’arresto dei due bagheresi si inserisce in una serie di controlli rivolti

Fabio Tripoli

Fabio Tripoli

alla prevenzione ed alla repressione di spaccio di sostanze stupefacenti nel territorio palermitano e che, negli ultimi tempi, ha permesso di sequestrare ingenti quantità di droga.