“Storia del commissariamento e della liquidazione della Sicilcassa”: è il titolo del volume pubblicato da Edity che sarà presentato sabato 13 ottobre a partire dalle 10:00 presso la Sala del Cinema del Teatro dell’ Istituto Don Bosco Ranchibile, in via Libertà 199 a Palermo.
Scritto da Achille Gattuccio, il libro propone una riflessione sul possibile ruolo delle banche e della Banca Centrale Europea per lo sviluppo economico e occupazionale.

Il punto di vista è quello dell’autore, ex dipendente Sicilcassa che ha ricoperto altresì il ruolo di direttore del Servizio Contenzioso della banca, prima che essa venisse posta in liquidazione coatta amministrativa.

Una storia, quella della “Cassa centrale di risparmio Vittorio Emanuele per le province siciliane” che ha segnato l’isola e tanti lavoratori : dal potere a cavallo tra gli anni settanta e ottanta, quando era una delle più grandi casse italiane e il secondo istituto di credito isolano dopo il Banco di Sicilia, fino all’onta della liquidazione a partire dal 1997.

La pubblicazione è articolata in due parti, la prima delle quali racconta con dovizia di particolari la vicenda del commissariamento e della liquidazione sulla base dell’esperienza lavorativa di Gattuccio e della testimonianza resa dinanzi al Tribunale di Palermo nel procedimento contro gli amministratori e alcuni dirigenti bancari.

Nello specifico, l’autore si sofferma sui comportamenti e le decisioni delle autorità di governo e della Vigilanza Bancaria che, a suo dire, avrebbero determinato la programmatica eliminazione del sistema bancario, causando numerosi danni alla società e all’economia siciliana.

Nella seconda parte, Achille Gattuccio affronta invece le problematiche dell’economia regionale, con particolare attenzione rivolta al tema dell’occupazione giovanile, auspicando un cambiamento che, all’insegna di interventi innovativi e con il contributo della Banca Centrale Europea, possa segnare un cambio di rotta nel rapporto tra il sistema bancario e la collettività.

L’incontro sarà moderato dall’avvocato Ferdinando Gattuccio e vedrà gli interventi introduttivi di Enzo Giunta e Riccardo Compagnino, rispettivamente attuale presidente del Fondo Pensioni ex Sicilcassa e dottore commercialista con un passato da dipendente bancario maturato presso la Cassa di Risparmio, nonché tra i massimi esperto siciliani di finanza pubblica