Nella giornata del 29 novembre u.s., la Polizia Ferroviaria della Sicilia è stata impegnata in una capillare operazione di controlli straordinari ai viaggiatori ed ai bagagli nelle Stazioni ferroviarie della Sicilia. Ad essere interessate sono stati tutti gli scali, anche quelli più piccoli dove minore è il flusso dell’utenza. Nella Stazioni Ferroviarie maggiori come quelle di Catania e Palermo, il dispiegamento di forze è stato affiancato dall’uso di unità cinofile addestrate al ritrovamento di esplosivo e stupefacenti. I controlli, mirati alla prevenzione ed alla repressione dei reati in genere, hanno avuto un ottimo riscontro anche da parte dei passeggeri dei convogli ferroviari che, di fatto, non si sono sentiti per nulla infastiditi dalla presenza massiccia della Polfer anzi hanno apprezzato il senso di sicurezza che l’operazione ha generato.

Di fatti, garantire la sicurezza dei viaggiatori e delle aree di pertinenza delle stazioni ferroviarie è uno dei principali obiettivi dell’azione della Polizia Ferroviaria, soprattutto ora che, con l’avvicinarsi delle festività natalizie, le Stazioni saranno sempre più affollate a causa degli spostamenti dei vacanzieri e questa circostanza potrebbe esporre ulteriormente questi luoghi sensibili a possibili azioni illecite.

Inoltre, lo scenario internazionale impone una costante vigilanza affinché la normalità del quotidiano della vasta tipologia di viaggiatori che utilizza il treno per i propri spostamenti (pendolari, studenti, turisti ecc.) o per lavoro (personale ferroviario) possa essere garantita.

Per la suddetta operazione la Polfer ha impiegato 78 operatori in 29 scali ferroviari, controllato 163 persone sospette e 67 bagagli.

Di certo i controlli della Polizia Ferroviaria non si esauriscono a quelli posti in essere nella scorsa giornata.

Infatti, ogni giorno sono decine le pattuglie che percorrono in lungo e largo la Sicilia a bordo dei convogli ferroviari, anche nelle ore notturne, così come sono numerose le pattuglie impiegate lungolinea e nelle Stazioni a tutela del cittadino e del patrimonio.