Continuano i controlli dei Carabinieri finalizzati alla prevenzione ed alla repressione dei reati in materia di sostanze stupefacenti. I militari della Stazione di Bagheria hanno arrestato un cittadino liberiano, Peter Kevin, classe 1970,  per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Le attività investigative dei Carabinieri  hanno permesso di individuare l’uomo in una zona di Palermo dove era solito smerciare la droga. Sentendosi braccato, ha tentato la fuga cercando di liberarsi di 4 ovuli che contenevano circa sessanta grammi di eroina che gli avrebbero fruttato sul mercato oltre quattromila euro di guadagno.

Un’accurata perquisizione ha permesso di rinvenire anche una quantità di tre grammi di marijuana ed una somma contante di circa mille euro, probabile provento dell’attività illecita.

Kevin PeterLe operazioni di identificazione hanno permesso di verificare inoltre che l’uomo era destinatario di un provvedimento degli arresti domiciliari emesso dal Tribunale di Palermo nel 2014, per reati concernenti l’ambito degli stupefacenti; mai notificato all’interessato che, da allora, aveva fatto perdere le proprie tracce.

Non avendo inoltre ottemperato ad un provvedimento di allontanamento dal territorio nazionale emesso dal Prefetto di Palermo, è stato deferito all’ Autorità Giudiziaria.

Kevin  è stato così trasferito alla casa circondariale “Pagliarelli” di Palermo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria ed in attesa dell’udienza di convalida.