“Playtime”, una serata tra pittura e musica in compagnia dell’artista georgiana Ketevan Jorjoliani e il musicista della scena indipendente palermitana Luca Ganci. L’evento si svolgerà il prossimo sabato 2 dicembre a partire dalle ore 19, presso il Magneti Cowork di Palermo in via Emerico Amari 148. L’ingresso è libero. Un’estemporanea di pittura e una mostra allestita presso lo spazio di coworking sotto le note ispirate dai colori e dalle atmosfere dei disegni di Ketevan Jorjoliani. In esposizione anche le illustrazioni di Ketevan Jorjolian per il libro “Playtime”, edito da Corrimano Edizioni.

Taccuino a fronte per annotare i vostri pensieri, osservando i 24 dipinti ispirati a grandi opere della letteratura di tutti i tempi ed un brano di Proust che scorre durante l’intera lettura dalle pagine. All’ improvvisazione pittorica, Luca Ganci proporrà una composizione musicale, un’opera dedicata e unica, realizzata ad hoc per l’evento. Nel corso della mostra e dell’estemporanea, il musicista cambierà suoni, colori e scene grazie al mixer. Durante l’evento sarà possibile consumare l’aperitivo del Magneti Cowork.

Ketevan Jorjoliani, classe 1991, nasce a Tbilisi in Georgia. Laureata in Moda all’Accademia di Belle Arti di Tbilisi nel 2013, nel 2015, si trasferisce in Italia e si iscrive quindi all’Accademia di belle Arti di Palermo, tuttora frequenta infatti il corso magistrale di Pittura, È illustratrice delle copertine Corrimano e graphic designer presso la società di marketing Arete. Luca Ganci, musicista delle scena indipendente palermitana la sua musica, è in continua sperimentazione grazie ai suoi progetti A. L. L e Nasocanzoni, suonando per la città e condividendo le sue sonorità che vanno dal post rock /indie alla musica ambient /elettronica Corrimano Edizioni pubblica narrativa contemporanea italiana, letteratura straniera e narrativa per l’infanzia. I direttori editoriali sono Dario Ricciardo e Francesco Romeo.

Gabriele Giovanni Vernengo