Nel giro di pochi anni, è diventato uno degli appuntamenti musicali più attesi e rilevanti nell’attuale panorama del jazz, sia in ambito siciliano che nazionale.
Il Raduno Mediterraneo Jazz Manouche, giunto alla sesta edizione, si conferma non soltanto come un evento unico nel suo genere per il Mezzogiorno, ma anche una manifestazione capace, in virtù della sua forza attrattiva, di influenzare i flussi turistici: da quando è nel calendario di Petralia Sottana, infatti, alle tradizionali partenze post-ferragostane dei visitatori che fanno ritorno a casa si sono sostituiti nuovi arrivi e permanenze prolungate, a conferma che gli eventi culturali di qualità sono in grado di generare sviluppo e benessere.

L’appuntamento è per l’ultimo week end di agosto: il 25, 26 e 27 del mese, il centro storico di Petralia Sottana diventerà un teatro di musica, intrattenimento e  spettacoli, animato da stand commerciali e di liuteria, workshop, open stage, jam session, momenti di danza, mostre ed estemporanee di pittura; un’importante occasione per ribadire la vocazione ricettiva del comune madonita, che si appresta ad accogliere gli appassionati del genere musicale che arrivano da tutta Italia e anche dall’estero.

Curata dall’associazione “Sulle orme di Django” e sostenuta dall’amministrazione municipale, la rassegna, che sarà inaugurata venerdì, è diretta organizzativamente e artisticamente da Alessandro Valenza e Carlo Butera : una regia efficace che , anche quest’anno, garantirà la presenza di autorevoli  ospiti internazionali quali i chitarristi manouche Samson Schmitt e Lollo Meier, il trombettista Stjepko Gut , i Matrimia e Sergio Munafò Trio.

La tre giorni sarà animata, inoltre,  dalle performance di giocoleria e dalle danze con il fuoco a cura della Compagnia Circo Randagio.

Nel corso degli ultimi anni, Petralia Sottana, che possiede, tra le varie peculiarità, il primo percorso geologico urbano Geopark dell’Unesco, ha notevolmente incrementato le presenze turistiche, grazie ad una serie di eventi contrassegnati da formule vincenti, che coniugano l’originalità delle produzioni e la qualità dell’offerta, incastonati in un territorio orientato a promuovere arte, natura, geologia, scienza e cultura.

Non a caso, Petralia Sottana è, ad oggi, l’unica realtà siciliana ad essere stata insignita della prestigiosa Bandiera Arancione, un marchio di qualità turistico-ambientale che il Touring Club Italiano assegna ai piccoli centri dell’entroterra che svettano in termini di qualità dell’accoglienza.

Un riconoscimento molto spesso collegato anche alla capacità di valorizzare il paesaggio attraverso i beni culturali, i centri storici, la biodiversità e le eccellenze enogastronomiche.

                                                                                             Marianna La Barbera

*

Pietrangelo Buttafuoco
tra i testimonial della IV edizione

 

 

Programma della manifestazione

VENERDI 25 AGOSTO
Ore 15.00 – 16.00 Accoglienza
Ore 18.00 – 20.00 “Compagnia Circo Randagio” – perfomance di giocoleria
Ore 18.30 20.00 Jam session e social dance-swing a cura della scuola di Swing&Shot
Ore 21.00 “Compagnia Circo Randagio” – perfomance di giocoleria e spettacolo di danza con il fuoco
Presentazione festival palco grande
Ore 22.00 Concerto “Sulle Orme di Django Orchestra” – Piazza Finocchiaro Aprile
Special Guest Stjepko Gut, Nicola Giammarinaro e Gaetano Tucci
Dalle 24.00 Jam session, giocoleria e spettacoli da strada Corso Paolo Agliata

SABATO 26 AGOSTO
Ore 11.00 13.00 Free Workshop STJEPKO GUT
Ore 17.00 “Compagnia Circo Randagio” – perfomance di giocoleria
Ore 18.00 18.45 Concerto di “Alessandro Lo Chiano Quartet” e Lezioni di Lindy Hop con i Maestri Claudia Funaro e Daniele Savarino della scuola Swing&Shot
Ore 21.30 Concerto LOLLO MEIER TRIO (jazz Manouche) Piazza Finocchiaro Aprile
Ore 22.40 Concerto MATRIMIA (Gypsy, Romanian, Balkan) Piazza Finocchiaro Aprile
Dalle 24.00 Jam session, giocoleria e spettacoli da strada Corso Paolo Agliata

DOMENICA 27 AGOSTO
Ore 11.00 13.00 Workshop La Chitarra Manouche Centro Culturale “Assunta Rinaldi”
Ore 18.00 – 20.00 “Compagnia Circo Randagio” – perfomance di giocoleria
Ore 18.00 – 19:00 Concerto “Swing Gitan Quartet” – Corso Paolo Agliata
Ore 19.00 – 20:00 Concerto “Sergio Munafò Trio” – Corso Paolo Agliata
Ore 21.00 “Compagnia Circo Randagio” – perfomance di giocoleria e spettacolo di danza con il fuoco
Ore 21.30 “FOR STEPHANE” (GRAPPELLI TRIBUTE QUINTET)
Ore 22.15 Yannis Constans invita SAMSON SCHMITT TRIO (JAZZ Manouche)
Dalle 24.00 Jam session, giocoleria e spettacoli da strada Corso Paolo Agliata
PRENOTAZIONE SEMINARI: Carlo Butera – carlobutera@hotmail.it – 338 9843044 – ROBERTO GERVASI 3286206275

ORGANIZZAZIONE e INFO: Alessandro Valenza – valenza.alex@gmail.com – 329 2616745

In occasione del Raduno sono previste inoltre:
• Seminari per strumento e musica d’insieme
• Open Stage (concerti e palco aperto a gruppi emergenti)
• Jam session
• Teatro
• Stand di liuteria e commerciali
• Artisti da strada
• Estemporanea di pittura

PRENOTAZIONE SEMINARI: Carlo Butera – carlobutera@hotmail.it – 338 9843044 – ROBERTO GERVASI 3286206275
PRENOTAZIONE B&B, POSTI IN HOTEL E RISTORANTE: Alessandro Valenza – valenza.alex@gmail.com – 329 2616745