Giovedì 14 settembre alle ore 18.30, presso l’Aula Consiliare di Polizzi Generosa, si terrà la presentazione della guida “Madonie a Piedi. 24 itinerari escursionistici nella ‘Alpi di Sicilia’” redatta da Vincenzo Anselmo.
La guida nasce dalla passione per l’escursionismo e la fotografia naturalistica, due passioni che nel corso di più anni hanno spinto l’autore a percorrere, rigorosamente a piedi, centinaia di chilometri lungo quei sentieri e strade sterrate che di volta in volta si inerpicano raggiungendo le cime più alte, scendono nelle profonde valli, si addentrano nei fitti boschi del Parco delle Madonie, una delle aree protette di maggiore pregio naturalistico, paesaggistico e storico-culturale della Sicilia. Il frutto, quindi, di anni di frequentazione, migliaia di fotografie, decine e decine di pagine con appunti vari.

Tra i tanti itinerari possibili all’interno dell’area protetta ne sono stati descritti 24, tra i più rappresentatiti, che regalano emozioni uniche come: raggiungere la seconda vetta più alta della Sicilia, da dove si possono ammirare vaste panoramiche che si spingono fino alle isole Eolie, all’Etna, ai monti dell’Ennese e dell’Agrigentino; ammirare gli ultimi esemplari al mondo di Abies nebrodensis; ascoltare i melodiosi suoni della natura all’ombra dell’incantevole bosco madonie-a-piedi-copertinadi agrifogli giganti di Piano Pomo; andare a scovare, tra l’incredulità di tanti, un po’ di neve in piena estate per prepararci, magari, un bel bicchiere di granita; apprendere, dalla voce diretta dei protagonisti, le millenarie tecniche adottate per la preparazione di caratteristici latticini; osservare piante tipiche di tre continenti che convivono nello stesso ambiente; camminare all’ombra di fitte faggete, vasti prati e tanto altro ancora.

Ogni itinerario, dettagliatamente descritto e commentato, è corredato di una preziosa mappa rappresentativa del luogo e una scheda tecnica riportante alcune delle informazioni più utili come: la lunghezza del percorso, il periodo consigliato, il tempo di percorrenza, la natura del percorso, le vie per raggiungere il punto di partenza.

Molti itinerari, inoltre, sono integrati con delle piccole schede di approfondimento che trattano, di volta in volta, di leggende, prodotti tipici, manifestazioni, emergenze monumentali di una certa rilevanza che in qualche modo sono legate all’area presa in esame.

Il libro si compone di 192 pagine ampiamente illustrate con fotografie ricercate per far gioire il lettore degli ambienti, della natura e dei paesaggi di ogni itinerario già prima della visita. Le numerose fotografie lo rendono utile anche dopo le escursioni quando può essere sfogliato come un prezioso album dei ricordi.

 

 

Madonie a piedi

(fonte:aspassoperlasicilia.it)