Castellana Sicula aderisce alla “Giornata mondiale contro la violenza sulle donne”, celebrata ogni anno in tutto il mondo il 25 novembre. Appuntamento alle 17 presso il Club Culturale Castellese, in Corso Mazzini, dove si terrà un incontro intitolato #Quellavoltache, organizzato dalla Federazione Italiana Donne Arti Professione Affari (FIDAPA).
Ad aprire la manifestazione i saluti della presidente Letizia Li Puma, del presidente della struttura che ospita l’iniziativa, Antonio Lo Verde, del sindaco, Francesco Calderaro, dell’assessore alle politiche sociali, Daniela Fiandaca e del presidente dell’Accademia dei Curiosi, Francesca Cicero.

opera-di-Pierangela-Di-GangiParteciperanno all’iniziativa, a vario titolo, Maria Claudia Mascellino, Filippo Torre, Jessica Tranchina e Gaetano La Mantia del corpo di ballo del Teatro Massimo di Palermo, Roberta Buongiorno, Maria Piera Di Gangi, Santo Sabella, Maria Elena Di Ganci insieme ai ballerini della Fashion School Dance e Giuseppe Giacomarra.

Negli intermezzi delle varie “scene” interverrà Nicola Malizia, docente in criminologia dell’università Kore di Enna. I tempi del pomeriggio saranno “battuti” dal giornalista Vasily Lotario.

I locali del sodalizio ospiteranno la mostra “Violante”, di Lelio Bonaccorso, fruibile fino a venerdì 1 dicembre. Tra i quadri in esposizione quello scelto per il piano di comunicazione dell’iniziativa (nella foto), realizzato dall’artista Pierangela Di Gangi.

L’iniziativa, come da consuetudine, è patrocinata dal Comune di Castellana Sicula.