Ritorna la grande mountain bike a Castelbuono. Il veloce tracciato di discesa del Madonie MTB Resort ospiterà sabato 14 e domenica 15 ottobre la finale del Campionato Siciliano di Downhill. Circa 400 metri di dislivello negativo tra rocce, radici e salti. Sono passati ben 9 anni da quando i trail builder madoniti hanno creato lo storico percorso che dalla torretta antincendio, poco al di sotto di Piano Sempria (1260m s.l.m.), arriva a San Focà (800mt s.l.m.). Una veloce pista da downhill costantemente migliorata. Dopo gli aggiornamenti del 2012 sono state create altre 6 diverse varianti che rendono la pista estremamente mutevole. Un percorso veloce, tutto in discesa, dove si raggiungono velocità altissime.

Per questa nuova edizione gli instancabili trail builder del Madonie MTB Resort hanno pensato la pista per un connubio perfetto tra velocità e spettacolo. Nuove strutture e numerosi salti si snodano lungo il percorso 2017 di 2,6 km. Un nuovo rock garden affiancherà l’inizio della parte inferiore del tracciato; a seguire un road-gap che attraverserà interamente la strada sterrata di servizio. L’inizio del percorso, invece, è un velocissimo susseguirsi di lunghi rettilinei, paraboliche, rock-garden e curve in successione.

«Un percorso migliorato – dice Daniele Carollo, responsabile Trail Building Madonie MTB Resort -, abbiamo dovuto faticare tanto, ma adesso il percorso è sicuramente più divertente e tecnico e anche sotto il punto di vista della sicurezza abbiamo fatto notevoli passi avanti.»

«Abbiamo lavorato davvero duro per aggiornare la Castelbuono DH – afferma Fabrizio Bonomo, segretario del Madonie MTB Resort -. I  nostri ragazzi e tutti noi ci siamo dati da fare per realizzare un evento moderno. Una delle peculiarità del nuovo tracciato sarà certamente l’interpretazione soggettiva che ogni rider può dare al percorso.»

«Nove edizioni sempre con la stessa passione – dice entusiasta Daniele  Addamo, presidente del Madonie MTB Resort. Il lavoro che è stato fatto nelle ultime settimane rappresenta lo spirito del nostro gruppo. I ragazzi si sono dati da fare unendo insieme sport, natura e il piacere di condividere. Personalmente desidero ringraziare ogni persona che ha creduto e che ancora crede in questo progetto. Soprattutto chi in questi giorni ha dato se stesso, piegato, per costruire il percorso.»

Negli ultimi anni hanno partecipato in tanti alla Castelbuono DH. Alcuni atleti sono diventati poi Campioni del Mondo, ma sono i tantissimi appassionati di questo sport che hanno reso YPSICUP un vero e proprio festival del Gravity Siciliano. Tutto il Madonie MTB Resort ringrazia, infine, Antonio Corradino e tutti gli operai dell’Azienda Foreste per il grande aiuto in montagna e che hanno dimostrato di credere in questi eventi, ma soprattutto nel nostro territorio.

Maggiori info e programma Ypsicut Castelbuono