C’era un tempo in cui prodi cavalieri, armati di lancia e sul dorso del destriero, si sfidavano in giochi di abilità per conquistare l’amore di una principessa.
Quel tempo a Caccamo sembra essersi fermato, tanto è suggestiva ed affascinante la Giostra della Castellana, la manifestazione storico – equestre, in scena a Caccamo domenica 17 settembre, dopo diversi anni di assenza dal palinsesto estivo cittadino.
Sarà per il pubblico una giornata di full immersion nel Medioevo siciliano; a far da sfondo un castello mozzafiato che tra le sue mura accoglie un millennio di vicende storiche tessute dalle più potenti famiglie della nobiltà isolana.
Protagonisti di questa edizione della rievocazione storica caccamese non saranno soltanto i cavalieri ma anche le castellane di Caccamo, le nobildonne che nei secoli passati hanno vissuto all’interno del maniero, impersonate dalle ragazze che hanno ricevuto il prestigioso titolo dal 2005 ad oggi.
Alle 15.00, i due cortei, quello storico e quello equestre, muoveranno contemporaneamente da piazza Duomo e dal castello e, attraverso la passeggiata di Fuori Porta, giungeranno allo stadio comunale “Nicasio Puccio”. Qui si svolgerà la “Giostra del Saraceno”, giochi che vedranno sfidarsi i cavalieri (tutti del posto) in rappresentanza dei quattro quartieri originari di Caccamo: Terravecchia, Rabbato, Terranova e Curcuraccio.
La gara sarà un omaggio alla nuova Castellana di Caccamo, donna Ignazia Franco, la gentildonna che nel 1855 sposò il duca di Caccamo Giuseppe De Spuches, impersonata dalla bellissima Giusy Libreri, al suo debutto in pubblico dopo l’investitura del 3 settembre.
La Giostra della Castellana è un evento organizzato dal Comune di Caccamo su proposta dell’Associazione Cavalieri di San Giorgio, in collaborazione con la Pro Loco “Giorgio Ponte”, l’Associazione Sicilia e Dintorni e lo stilista Ignazio Rondone. Il corteo storico, arricchito dalla presenza dei nobili del Comune di Ventimiglia di Sicilia, sarà accompagnato dai musici del complesso bandistico “Città di Caccamo”, altra storica istituzione, annoverata tra le bande musicali più antiche di Sicilia.
«Seppure giovane come manifestazione,la Giostra della Castellana è un evento da non perdere – dichiarano gli organizzatori – attesa ed ammirata da un folto pubblico, riscuote sempre gran successo non soltanto tra coloro che sono desiderosi di conoscere ed assaporare la storia della propria terra, ma anche tra tanti giovani che, nonostante l’assuefazione tecnologica, non hanno smesso di sognare né di guardare all’amore, al coraggio e all’onestà quali valori essenziali dell’esistenza. Questa pagina di storia caccamese ce lo insegna».
CACCAMO GIOSTRA DELLA CASTELLANA 2017