Va avanti l’opera di pulizia e controllo in città per tentare di arginare il fenomeno dell’abbandono indiscriminato dei rifiuti. Gli operatori ecologici, su spinta dell’assessore Salvatore Messineo, coordinati dal III settore del comune, dirigente Rosario Nicchitta e dal responsabile servizio Donaldo Di Cristofalo, continuano l’opera di pulizia ordinaria e straordinaria per contrastare il fenomeno sempre più dilagante in città, anche per ciò che riguarda l’abbandono dei rifiuti ingombranti.

«Siamo costantemente al lavoro per mantenere la città pulita e allo stesso tempo,- ha affermato l’assessore all’Ambiente, Salvatore Messineo -, per sensibilizzare i cittadini a conferire i rifiuti in modo corretto e nei tempi indicati dall’amministrazione comunale.»

E possibile conferire i rifiuti tutti i giorni tranne il sabato ed i prefestivi, dalle 18 alle 22. Nelle scorse settimane sono state, a tal proposito, collocate delle scritte adesive sui cassonetti dove è indicato il corretto orario di conferimento dei rifiuti.Per quanto riguarda gli ingombranti è possibile depositarli presso l’isola ecologica di Termini bassa, nella strada opposta al piazziale adiacente lo stadio Crisone oppure è possibile ottenere il ritiro dell’ingombrante al domicilio, previa prenotazione chiamando ai numeri 091 8128207 – 8128208. Riguardo i cittadini che effettuano la raccolta differenziata porta a porta, i rifiuti vanno depositati sull’uscio dalle ore 06,00 alle ore 09,00 di tutti i giorni feriali e non la notte.

Su questo punto insiste molto l’assessore: «Ciò crea sporcizia a causa della presenza di cani e gatti che disseminano i rifiuti lasciati nelle zone adiacenti. Si ricorda che sono previste multe per i trasgressori e che sono attive le videocamere per il controllo dei siti considerati “a rischio”. Abbiamo in cantiere nuove iniziative di sensibilizzazione ed informazione, tra le quali la bandizzazione nei quartieri per arrivare anche a chi non usa il computer, non è iscritto sui social network o non ha la possibilità di leggere i giornali telematici e cartacei, per informare al meglio tutta la cittadinanza sul corretto conferimento dei rifiuti ed arrivare a tutti.»

Interviene sulla questione anche il sindaco di Termini Imerese, Francesco Giunta: «Serve maggiore collaborazione da parte dei cittadini. E’ fondamentale rispettare le modalità di conferimento dei rifiuti. Tolleranza zero da parte dell’amministrazione da me guidata perché la direzione è sempre la stessa: l’opera di pulizia della città va avanti per garantire a tutti i cittadini aree pulite e spazi verdi adeguati ai nostri bambini. Abbiamo fatto uno sforzo in più con la riattivazione della spazzatrice meccanica per garantire un servizio migliore e risultati di pulizia più efficienti.»

Il sindaco, infine, ringrazia il gruppo di operatori ecologici comunali, coordinati dal Carmelo Pusateri, responsabile del servizio di raccolta e spazzamento del comune, i responsabili del terzo settore, Rosario Nicchitta e Donaldo Di Cristofalo e i numerosissimi volontari delle associazioni termitane che da mesi si occupano a titolo gratuito della pulizia della città a sostegno dell’amministrazione comunale.