Lunedì 28 novembre il comune di Caltavuturo ha indetto un bando disciplinare di gara per l’affidamento triennale (2016/2018) riservato alle cooperative sociali di Tipo “B”, per il servizio di manutenzione ordinaria e valorizzazione del sito “Mannari” e ” Terravecchia” . Gli interessati dovranno depositare la documentazione prevista dall’avviso pubblico entro. le ore 13 di mercoledì 14 dicembre 2016.
Data la difficoltà degli enti locali di garantire una buona fruizione dei beni siti in territorio comunale, per disparati motivi, “delegare” a terzi si rivela spesso la strada meno impervia. Chi conosce quei luoghi ha un magone ogni qualvolta ha visto i siti di “Terravecchia” e “ Mannari” in stato di semi abbandono.

Il sito di Terravecchia, che sovrasta l’attuale paese e ne precedette la fondazione, è  l’antico  insediamento medievale, abitato ancor prima dai bizantini, e che precedette la fondazione dell’attuale Caltavuturo fino al 1740 circa, data del suo abbandono totale.

Con i resti dell’antico insediamento urbano vi sono, inoltre, i resti del Castello saraceno di Kalat-Abi-Thur del IX secolo.

Alle pendici della Terravecchia si trovano i “Mannari”, ovili in pietra segno delle prime migrazioni a valle della popolazione locale.