9 novembre – La Chiesa cattolica celebra oggi la festa della Dedicazione della Basilica Lateranense, costruita dall’imperatore Costantino in onore di Cristo Salvatore come sede dei vescovi di Roma, la cui annuale celebrazione in tutta la Chiesa latina è segno dell’amore e dell’unità con il Romano Pontefice. All’inizio del IV secolo, Roma cominciò a cambiare il suo tradizionale aspetto architettonico grazie a Costantino che fece costruire la basilica di San Giovanni in Laterano. Cattedrale di Roma, San Giovanni in Laterano è la madre di tutte le chiese, per questo la festa odierna è la festa di tutte le chiese del mondo.

9 novembre 1938 – È la “Notte dei Cristalli”, la notte in cui i nazisti infrangono le vetrate dei quartieri ebraici di numerose città tedesche e, in 24 ore, migliaia di sinagoghe, negozi, uffici e abitazioni di ebrei vengono devastate. Quasi duecento le vittime e circa 26.000 ebrei vengono avviati nei campi di concentramento. Un evento che segna l’inizio della fase più violenta della persecuzione antisemita del nazismo.

 

9 novembre 1965 – Si da vita al “Il Sole 24 Ore”, grazie alla fusione di due importanti testate giornalistiche, il quotidiano 24 Ore (nato nel 1946) e il Sole da cui eredita sia il colore della carta. Giornale prevalentemente economico, per professionisti e tecnici di argomento. Negli anni Ottanta si arricchisce di nuovi supplementi che toccano nuove tematiche e, a metà degli anni Novanta, diventa il terzo quotidiano d’informazione più venduto in Italia.

9 novembre 1989 – Cade il muro di Berlino con l’apertura dei cancelli alla mezzanotte tra l’8 e il 9. Dopo 28 anni si apre un futuro diverso per i Berlinesi e per il mondo intero. È la fine simbolica della guerra fredda e l’inizio di un processo che porterà un anno dopo alla riunificazione della Germania dell’Est con quella dell’Ovest, sotto la sovranità della Repubblica Federale. L’evento viene festeggiato, nel luglio dell’anno successivo, dal mega concerto di Roger Waters (ex bassista dei Pink Floyd) con l’esecuzione di The Wall dal vivo. L’abbattimento ufficiale inizierà il 13 giugno del 1990 ma già da prima migliaia di persone picconeranno in più punti il muro per portarsi a casa un souvenir.