27 novembre  Si celebra oggi la Prima Domenica di Avvento. L’origine del tempo di Avvento è individuata tra il IV e il VI secolo. Con il termine adventus (= venuta, arrivo) si indica sia l’anniversario della prima venuta del Signore e sia la seconda venuta alla fine dei tempi. Il Tempo di Avvento ha, quindi, la doppia caratteristica di essere tempo di preparazione al Natale (prima venuta del Figlio di Dio fra gli uomini) e tempo in cui lo spirito viene guidato all’attesa della seconda venuta del Cristo alla fine dei tempi. Il 27 novembre la Chiesa si ricorda, inoltre, la memoria di San Massimo di Riez Vescovo (nato388 a Château-Redon), venerato nella zona delle Basse Alpi in Francia ed invocato per la protezione dei bambini e dei moribondi.
27 novembre 1895 – Il chimico e industriale svedese  Alfred Nobel (già famoso per l’invenzione della dinamite) sottoscrive il suo famoso testamento, con il quale istituisce quei riconoscimenti noti oggi come Premi Nobel. Tale premio è un’onorificenza di valore mondiale attribuita annualmente a persone che si sono distinte nei diversi campi dello scibile, «apportando considerevoli benefici all’umanità» per le loro ricerche, scoperte e invenzioni, per l’opera letteraria, per l’impegno in favore della pace mondiale. Il Premio Nobel per la letteratura è stato assegnato per la prima volta nel 1901 Nobel morì due anni più tardi per una emorragia cerebrale nella sua casa sulla Riviera Ligure.
27 novembre 1922 L’archeologo britannico Howard Carter scopre la tomba di Tutankhamon riuscendo a superare anche il secondo e sigillato accesso alla tomba del faraone bambino e rinvenendo una serie di oggetti dell’epoca, utili per la ricostruzione della vita del regnante egiziano. Accede così all’anticamera funeraria e al locale annesso che contiene la più grande collezione di antichità egizie mai scoperta.
27 novembre 1925 – Il governo fascista introduce l’uso del saluto romano in tutte le amministrazioni civili dell’Italia. Il gesto (fatto alzando e protendendo il braccio destro con il palmo della mano aperto) era indirizzabile, in origine solo agli imperatori e ai generali. Il Duce si appropria di quel saluto per simboleggiare la ritrovata grandiosità dell’antica Roma. Dal 1952, con la Legge Scelba il saluto romano è vietato.
27 novembre 1967 – A Torino si accende la scintilla che darà vita alla ribellione del movimento studentesco in quasi tutti gli atenei italiani. Inizia l’occupazione studentesca di Palazzo Campana, sede delle facoltà umanistiche dell’Università di Torino.
27 novembre 1982 – Arriva in vetta alle classifiche il brano Truly, primo singolo del cantante Lionel Brockman Richie Jr., che inizia la sua carriera nel gruppo del Commodores. Dal 1982 intraprende la carriera di solista e vende oltre 100 milioni di dischi.