25 novembre – La Chiesa cattolica ricorda oggi la memoria di Santa Caterina d’Alessandria Martire, nata da stirpe reale, fu dotata dalla natura di un ingegno e di una bellezza così rara che era stimata la più fortunata giovane della città. Il suo corpo è oggetto di pia venerazione nel monastero sul monte Sinai. Ad Alessandria d’Egitto arriva Massimino Daia (305), nominato governatore di Egitto e Siria, e si celebrano feste che includono anche il sacrificio di animali alle divinità pagane. Caterina rifiuta il sacrificio ed il matrimonio con Massimino che la condanna a morte e verrà decapitata.

25 novembre 1837Viene inventato il telaio dallo statunitense William Crompton, che lo mise a punto per la fabbricazione di prodotti con trame a fantasia. Il brevetto è presentato il 25 Novembre.

25 Novembre 1940 – Al via il cartone animato “Knock Knock”, ovvero Woody Woodpecker (che in Italia si chiamò Picchiarello e che negli Stati Uniti aveva la voce di Mel Blanc), il picchio più famoso dell’animazione, ideato dal disegnatore italoamericano Walter Lanz e prodotto dalla Universal Picture. Ottiene, negli anni, grande popolarità tanto che ha nomination agli Oscar del 1944 e 1949, come ” miglior corto d’animazione” (per “Picchiarello acrobata”) e come “migliore canzone” (per la celebre sigla della serie, composta da George Tibbles e Ramey Idriess).
25 novembre 1984 – Esce la canzone “Do They Know It’s Christmas?”, scritta dal cantante irlandese Bob Geldof e Midge Ure per raccogliere fondi per combattere la carenza di cibo in Etiopia. Geldof riunisce 36 artisti per incidere questo brano il cui ricavato viene utilizzato per aiutare la popolazione etiope che si trovava allora a fronteggiare una terribile carestia.

25 novembre 1985 – Muore Elsa Morante, scrittrice, saggista e poetessa, una tra le più importanti autrici del secondo dopoguerra. Iniziò giovanissima a scrivere filastrocche e favole per bambini, poesie e racconti brevi. «Una delle possibili definizioni giuste di scrittore – diceva –, per me sarebbe addirittura la seguente: un uomo a cui sta a cuore tutto quanto accade, fuorché la letteratura».

25 novembre 1992 – Il parlamento federale cecoslovacco approva, in via definitiva, la legge che mette la parola fine alla Cecoslovacchia unita, fondata 74 anni prima. La nuova norma segna la strada costituzionale per creare, dal primo gennaio 1993, due repubbliche nazionali: la Ceca e la Slovacca.