#ACCADDEOGGI 19 aprile
1770 – Durante il suo primo viaggio nell’Oceano Pacifico, il tenente di vascello britannico James Cook approda sulle coste dell’Australia: la sua spedizione era stata organizzata dall’associazione scientifica Royal Society proprio con l’obiettivo primario di cercare le prove dell’esistenza della leggendaria “Terra Australis Incognita”. Cook non è comunque il primo europeo a scoprire il continente australiano: già nel 1606 il navigatore olandese Willem Janszoon era sbarcato sulla costa nord, credendo però si trattasse di un’isola della Nuova Guinea.

 

Accadde Oggi 19 Aprile

 

1775 – In Massachusetts, un contingente di truppe inglesi, incaricato di catturare i leader dei rivoltosi, si scontra con un gruppo di miliziani coloniali: la battaglia di Lexington e Concord segna l’inizio ufficiale della Guerra d’indipendenza americana.

1839 – Il Trattato di Londra, sostanzialmente imposto ai Paesi Bassi dalle altre potenze europee, sancisce la nascita del Regno del Belgio. Pur di vedere riconosciuta la propria indipendenza, la corona belga rinuncia alla sovranità sull’odierno Granducato di Lussemburgo.

1937 – L’Italia fascista vara la prima legge di “tutela della razza”: il Regio Decreto n. 880 vieta il matrimonio e il madamismo (relazione temporanea more uxorio) tra italiani e native delle terre colonizzate.

1943 – A Varsavia, nel quartiere ebraico, una colonna di soldati tedeschi viene fatta bersaglio di colpi di arma da fuoco, bottiglie incendiarie e granate provenienti dalle finestre: inizia la rivolta del Ghetto di Varsavia, che nell’arco di un mese porterà alla morte sul campo di circa 13.000 ebrei e alla successiva esecuzione di altri 7.000. I restanti 42.000 residenti saranno deportati nei campi di concentramento.

1961 – Fallisce miseramente l’invasione della Baia dei Porci, tentativo statunitense di rovesciare il regime di Fidel Castro. Dopo aver respinto gli invasori, l’aviazione cubana attacca le forze americane d’appoggio, inviate a recuperare le truppe di terra: 9 bombardieri statunitensi vengono abbattuti e 2 navi da guerra affondate.

1987 – Al Tracey Ullman Show, varietà televisivo del network statunitense Fox, fanno la loro prima apparizione i Simpson, in un breve episodio intitolato “Good Night”. Sulla stessa emittente, due anni più tardi, debutterà anche la serie dedicata alla celebre famigliola americana.

 

1993 – Termina in tragedia dopo 50 giorni l’assedio di Waco, operazione di polizia per espugnare un ranch texano nel quale ha sede la setta religiosa dei Davidiani. Probabilmente a causa dell’impiego (da parte delle forze dell’ordine) di granate contenenti gas infiammabili, tutti i palazzi che compongono il ranch bruciano completamente: nell’incendio perdono la vita 76 persone, fra cui più di 20 bambini e due donne in gravidanza, oltre al leader della setta, David Koresh.

1995 – Come ritorsione per i fatti di Waco di due anni prima, il veterano della guerra del Golfo Timothy McVeigh fa esplodere un camion-bomba sotto la sede dell’FBI di Oklahoma City: l’attentato provoca ben 168 vittime e circa 700 feriti. È il più sanguinoso atto terroristico entro i confini degli Stati Uniti prima dell’11 settembre 2001.

2005 – Durante il quarto scrutinio del conclave seguito alla morte di Giovanni Paolo II, Joseph Ratzinger viene eletto Papa: il cardinale tedesco sceglie il nome di Benedetto XVI.

Buon Compleanno a:
Sara Simeoni, altista veronese nata nel 1953